Case estreme

Nonostante sia un vecchio decrepito ieri sera ho guardato “Case pazzesche” su MTV.
Le case erano davvero pazzesche: c’era quella costruita sugli alberi nelle Hawaii, un’altra a forma di scarpa, un deposito di missili abbandonato, fino a quella realizzata su un’isola costruita con delle bottiglie di plastica.
Subito mi è tornata alla mente quella che ho visitato poco tempo fa in Inghilterra, faccio una rapida ricerca e scopro che è stata venduta per 7,2 milioni di sterline, quasi 9 milioni di euro.
Decisamente una bella cifra per una casa in campagna e questo non fa altro che confermarla come la mia “Casa pazzesca” personale.

5 thoughts on “Case estreme

  • 19 maggio 2012 at 12:29
    Permalink

    Queste case sono dono della divina natura che l’uomo ha saputo intarsiare nelle rocce negli alberi ed altro Dio ha creato il mondo l’uomo lo scolpisce e……………grazie d’avermi dato l’opportunità di guardare così belle visioni

    Reply
  • 19 maggio 2012 at 14:14
    Permalink

    Rosanna in Roma
    19/05/2012

    Figo! Case nate dalla passione. Quando la passione è arte. Trascende. Intende. E’ in sincrono.E da questa unità nasce una passione….

    Reply
  • 20 maggio 2012 at 09:28
    Permalink

    Bellissima la casa denominata “Orchidea House”,quì da noi esiste un luogo dove queste case verrebbero apprezzate totalmente senza rovinare il paesaggio … certamente ci vorrebbe qualche permesso ambientale e un buon costruttore … il business è quì:)))

    Reply
  • 28 giugno 2012 at 23:50
    Permalink

    E ….e dal loop già descritto nascono oggetti, abitazioni, luoghi che contestualizzano l’ambiente nel tempo presente.E da questa unione nasce belleza.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.