Idee per il Balcone e Terrazzo

Idee per il Balcone e Terrazzo

È in arrivo la primavera ed è tempo di risvegliare i nostri Balconi e Terrazzi dal torpore invernale.

Iniziamo con una novità tedesca, il BalKonzept di Michael Hilgers, si adatta a tutte le ringhiere con un diamtro del corrimano inferiore ai 6 cm, realizzato in plastica riciclata in diversi colori.

Tavolo per notebook, piano di supporto per snack, spezie, fiori da giardino e piante varie, letto sospeso per gatti e mille altre funzioni

Se volete scoprire come migliorare il vostro terrazzo potete leggere qui altri articoli più o meno meritevoli 🙂

 

Battiscopa a filo parete

Negli interni sono i dettagli a fare la differenza, uno dei più trascurati è il battiscopa.

Il battiscopa serve per coprire la piccola discontinuità presente tra il pavimento e la parete, è una piccola fessura presente soprattutto nei pavimenti in legno, può essere realizzato con diversi materiali: in ceramica, in legno, in metallo ecc ecc.
Snobbato e cancellato dalle foto di case dove il design degli interni è minimalista e post-moderno, odiato ed evitato dagli architetti e interior designer, il battiscopa è quell’elemento trascurato e ignorato dagli stessi committenti e solitamente viene applicato alla fine dei lavori. Read more

Natale – qualcosa di frivolo

Natale – qualcosa di frivolo

Natale è alle porte, bisogna allestire l’alberello!

Piuttosto che addobbare l’alberello preferirei farmi assumere al catasto e devolvere tutto lo stipendio in beneficenza!

Tutto quel tripudio di palle colorate mi fanno pensare alle mie e a quanto sono stressate in questo periodo dell’anno.

Così ho iniziato una ricerca per trovare degli addobbi alternativi magari realizzati a mano. Finalmente posso abbandonare quelli comprati tempo fa in un negozio cinese.

Ecco il risultato della mia ricerca.

 

Effetto lavagna su parete del bagno

Divertiti con il bagno

Il bagno è tra le stanze più piccole della casa e, sicuramente, la più colorata e quella dove si può osare di più.

L’arredo, la scelta delle piastrelle, i colori, le resine e la scelta dei sanitari rendono questo spazio profondamente creativo, rilassante e piacevole.
Il tempo che passiamo in bagno deve essere piacevole, ma anche divertente.

Negli Stati Uniti e ormai anche in Europa si sta diffondendo un uso particolare della decorazione trasformando la stanza in un parco giochi.
Utilizzando la pittura che crea l’effetto lavagna si possono creare pareti adatta ad ospitare disegni decorativi che imitano Boiserie o altri effetti grafici realizzati con gessetti colorati.

La cosa che più mi ha colpito è la possibilità di occupare il tempo sprecato sopra la tazza del WC disegnando sulla parete in attesa del lieto evento.

Piero Lissoni – lezioni all’Istituto Marangoni di Milano.

Piero Lissoni – lezioni all’Istituto Marangoni di Milano.

cabrio-porro-lissoniPiero Lissoni è un grande progettista e designer dei giorni nostri, ha tenuto delle lezioni presso l’Istituto Marangoni di Milano dove ha parlato di come devono essere realizzati i progetti e dell’importanza della stupidità nel processo creativo.

La stagista Emily ha seguito per me l’evento a Milano e qui http://goo.gl/iwMK7N potete leggere il suo personale resoconto.

Addio Expedit

Addio Expedit

Ormai la notizia è pubblica e irreversibile: Ikea ha abbandonato la produzione della libreiria Expedit.

Uno dei tre capisaldi della produzione Ikea (Billy, Expedit e Kötbullar) In produzione dal 2000 circa ci abbandona, lo spazio vuoto verrà colmato da un nuovo mobile, molto simile, ma con misure diverse e si chiamerà Kallax. 

Nonostante la protesta montante su internet gli svedesi non si piegano e dovremmo rassegnarci a non vedere più quegli scaffali quadrati di 33 cm di lato.

 

Frank Gehry in Alexanderplatz a Berlino

Frank Gehry in Alexanderplatz a Berlino

In Germania con i grattacieli non si scherza.
Frank Gehry è una altezzosa archistar canadese, probabilmente la più popolare. Le sue opere più famose sono il Museo Guggenheim Bilbao, la Walt Disney Concert Hall, la Casa Danzante de Praga

Pochi giorni fa è stata annunciata la notizia che Frank Gehry è stato selezionato per realizzare un grattacielo in Alexanderplatz a Berlino, sarà un’edificio privato destinato ad ospitare abitazioni e uffici, avrà un’altezza di 39 piani e sarà l’edificio residenziale più alto della Germania.

L’edificio sarà uno dei punti di riferimento della città” ha sentenziato Regula Lüscher direttrice del dipartimento di Urbanistica del Senato di Berlino. Un vero peccato che sia un brutto edificio.

Dove sono le curve del Guggenheim, dov’è la sorpresa della casa a Praga?
Forse il rigido regolamento edilizio teutonico ha tarpato le ali della creatività all’architetto?

Qual è l’altezza giusta per il piano di lavoro della cucina?

Qual è l’altezza giusta per il piano di lavoro della cucina?

Il mio vicino ha ristrutturato l’appartamento e ora si lamenta di alcuni errori commessi nella progettazione della cucina.
Si lamenta che il frigorifero è troppo grande per la nicchia in cui è inserito e l’apertura totale della porta è ostacolata da un mobiletto installato accanto.
Sono sicuro che ogni volta che lo incontrerò la sua cucina sarà il nostro argomento di discussione.

[box_light]Anche voi vorreste cambiare qualcosa in cucina?[/box_light]
[box_light]Quali sono gli errori più comuni che si fanno?[/box_light]

piano cucina
Schema realizzato da www.valcucine.it

Uno tra tanti è il posizionamento del piano di lavoro. Generalmente non è modificabile, neppure nelle cucine più costose o più personalizzabili, l’altezza del piano di lavoro deve essere sempre decisa prima dell’installazione ed è in funzione dell’altezza delle persone che lo utilizzeranno.
Un piano troppo basso comporta una posizione scorretta e quindi problemi alla schiena e più fatica nello svolgere i quotidiani lavori domestici.
Questo schema può aiutare a scegliere consapevolmente l’altezza del piano evitando noiosi problemi in futuro.