Il macinapepe Peugeot

La casa automobilistica francese Peugeot è conosciuta in tutto il mondo per la produzione di automobili.

Ma quasi tutti ignorano che quella dinastia di imprenditori ha prodotto anche un altro oggetto molto più piccolo e presente in tutte le nostre case, a volte come modello originale, altre come copia.

Questo particolare oggetto è il Macinapepe Peugeot, molto più vecchio della prima auto prodotta dalla casa automobilistica: ha una storia di 200 anni.

La storia di questo Macinapepe è antica quasi quanto la famiglia Peugeot, inizia nel 1810 quando i due fratelli Jean Pierre e Jean Frédéric trasformano un mulino in una fonderia e iniziano a produrre seghe di tutte le dimensioni e fatture.

Nel 1840, mentre Alessandro Manzoni pubblicava la seconda edizione dei Promessi Sposi e l’Inghilterra emetteva il primo francobollo al mondo (Penny Black), la famiglia Peugeot produce il primo macinacaffè di forma cubica con cassettino per estrarre il macinato e una manopola in cima per azionare il meccanismo di macinatura.

 

Arrivò il 1874 a Parigi ci fu la prima mostra degli impressionisti nei locali del fotografo Nadar che decretò l’inizio del periodo contemporaneo, nelle fabbriche Peugeot nacque il Modèle Z, primo macinapepe e il più vecchio ancora in produzione.

Il Macinapepe Peugeot in 138 anni di produzione è stato realizzato in diversi modelli e con diversi materiali, ma il classico modello Z rimarrà per sempre quello costruito con legno di Faggio e un ingranaggio per la macinazione brevettato e immutato da quei anni che permette di scegliere l’ampiezza dei granelli di pepe macinato: più grossi per i piatti decorativi e più fini per insaporire i cibi.
Probabilmente la caratteristica migliore di questo dinosauro del design, ma che gode di ottima salute, è il fatto che durante il processo di macinazione rilascia nell’aria l’odore inebriante del pepe capace di sedurre ancora oggi come nel 1872 chi lo usa.

Sono davvero interessanti anche le ultime versioni del famoso macinapepe che potete trovare cliccando qui sotto su Amazon.

2 thoughts on “Il macinapepe Peugeot

  • 16/09/2015 at 18:53
    Permalink

    egregi signori
    io avevo un vecchio cinquantennale macinapepe di metallo lucido, eccezionale per la sua
    macinatura a spaccatura grossa sempre uguale, ogni macinata era un alone di profumo!
    era piccolo, tondo circolare non più alto di 10 cm. (forse..)…
    Tre anni fa abbiamo subito (20-29 maggio 2012) un terribile terremoto (non mendico niente!)
    noi eravamo a San Felice s.P.nell’epicentro. Nel caos di tale situazione, spostamenti di cose ecc. ecc. abbiamo perso questo modesto bene che tanto ci aveva dato. Potrò trovarne uno?
    norberto borsari tel 3282255604 41038 v. trento Trieste 51 San Felice s.P. Mo

    Reply
    • 17/09/2015 at 09:41
      Permalink

      Ciao Norberto, capisco molto bene cosa significhi vivere l’esperienza di un terremoto (io ero bambino nel 1976 in Friuli) mi dispiace molto non poterti aiutare… non saprei come trovare quel tipo di macinapepe .

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *