Juicy Salif, Spremiagrumi – una critica non ragionata

 

Lo spremiagrumi di Philippe Starck costa 70.00 euro è una vera icona degli anni ottanta, un oggetto in alluminio simbolo di un’epoca.
Fu delineato nei suoi tratti essenziali da Starck durante una vacanza al mare, in Italia, su una tovaglietta da pizzeria.
Deve essere stata una pizza particolarmente indigesta, perché è un oggetto inutilizzabile su un piano liscio, quelle tre zampette appuntite inizieranno a danzare sulla superficie al primo tentativo di spremuta.

Supponendo di riuscire a fissare le tre gambette ballerine l’oggetto sarà difficile da impugnare, ed evitare gli schizzi di succo di frutta.

Alla fine riuscirete ad ottenere un bicchiere di succo di frutta, un tavolo rigato e macchie sui vestiti.
 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *