40 milioni di vani spazzatura

“Dal dopoguerra a oggi si è realizzata la più grande espansione edilizia della storia d’Italia – spiega Loris Rossi – Se nel 1945 si registravano 35 milioni di vani residenziali, oggi, assommano a circa 120 milioni; cioè, in quasi 60 anni sono stati edificati circa 85 milioni di vani

“Circa 40 milioni di vani, costruiti tra il 1945 e il 1972-75, che non solo non sono meritevoli di conservazione, ma che andrebbero distrutti quanto prima in quanto costruiti senza criteri antisismici in fretta e in maniera aprossimativa.”

Sono 40 milioni di vani spazzatura, andrebbero rottamati o almeno rinnovati.

Ridurre la politica urbanistica a un aumento delle cubature, alla concessione della sopraelevazione o della stanzetta, come nella prima versione del “piano casa” del governo Berlusconi, è un grosso errore: bisogna invece aprire una prospettiva più ampia per rinnovare l’armatura urbana italiana e rimettere in moto l’economia delle città”.

2 thoughts on “40 milioni di vani spazzatura

  • 23 giugno 2013 at 22:16
    Permalink

    The Pure Value Walnut Scrubber Sponge can be a great strategy
    to clean the home without the need of adding to our landfills.
    Wash and pat dry chicken breasts and include dry rub or
    seasonings to both sides.

    Reply
  • 12 novembre 2014 at 15:59
    Permalink

    Hello Lakshmi, I am nitya here. I too feel sad about you and Vani. I know how it is time comsuming when we take snaps for the traiuotls. We have to request our friends or family members to take the photo. I think that there is no such things as etiquette/ethics. I tried clicking on the link – unfortunately it it has been removed. There is no transperancy. Please do not get disturbed. Do continue and provide your valuable knowledge to others. Remember one swallow does not make summer. Similarly rotten apples do exits and leave it to GOD. Your friends[me also] will always be encouraging.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.